mondo giapponese

bleach,full metal alchemist,naruto,dragon ball e altri.......
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 abilità innata:byakugan

Andare in basso 
AutoreMessaggio
shinigami95
Admin
avatar

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: abilità innata:byakugan   Mer Gen 30, 2008 8:29 pm

Il Byakugan è un'abilità innata basata sugli occhi (doujutsu), come lo Sharingan; le abilità innate (kekkei genkai) sono capacità trasmesse per via genetica, sfruttabili solo da chi le possiede e non copiabili.

Traducibile con "occhi bianchi", è una capacità strettamente collegata con gli occhi del ninja, che al momento dell'utilizzo assumono un vero e proprio colorito perlaceo, con un successivo dilatamento dei vasi sanguigni sulle tempie.

Questa pupilla offre al ninja la possibilità di poter guardare "oltre le cose", attraversando con lo sguardo qualsiasi ostacolo, e addirittura risalire al pensiero di un avversario, solamente osservando il movimento degli occhi. Col Byakugan si può individuare e attaccare il flusso del chakra, provocando seri danni agli organi interni, ma a differenza dello Sharingan, che vede solo il flusso del chakra, il Byakugan da una visuale perfetta sul sistema circolatorio e sui punti di fuga del chakra. Infine consente una visione letteralmente globale dell'ambiente in cui ci si trova e può zoomare per chilometri in una direzione (Neji possiede una visuale di 50 metri a 359 gradi e può zoomare fino a 800 in linea retta, e ha solo 16 anni).

Come ogni cosa, anche il Byakugan ha i suoi svantaggi: anzitutto, nella sfera di visione c'è un angolo di 1° (sebbene questa caratteristica si sia riscontrata solo in neji, che vista la giovane età, potrebbe avere un byakugan non perfettamente sviluppato), punto cieco generalmente situato dietro la schiena, dove non si ha possibilità di difesa. Per compensare questo Neji utilizza un velo di chakra emesso in quella direzione, che gli consente di percepire comunque tutto ciò che entra nell'angolo cieco. inoltre, sebbene i portatori di questa abilità innata acquistino una maggior velocità e un grande padroneggiamento sul proprio chakra (come affermato da neji nello scontro con kidomaru), pagano lo scotto di una forza fisica diminuita.

Apparentemente uguale per tutti i suoi possessori, in realtà presenta molte e profonde differenze da persona a persona. Ad esempio Neji, pur avendo un Byakugan uguale a quello di Hinata nell'aspetto, ha sviluppato la capacità di vedere perfettamente i punti di fuga dell'avversario e ha perfezionato da solo due delle tecniche che verrebbero insegnate solo ai membri della Casata Principale: la tecnica delle 64 e 128 chiusure e la rotazione suprema. Le potenzialità comuni a tutti sembrano essere quella di poter vedere lontano chilometri in linea retta (e di conseguenza mirare con più precisione) e quella di riuscire a distinguere tra corpi reali e corpi generati dalla tecnica della moltiplicazione (semplice, non Superiore: può rendersi conto delle differenze di chakra tra le copie, ma non permette di stabilire se è l'originale ad aver tenuto più chakra o meno, oppure se il chakra viene diviso equamente tra le copie e l'originale, non è possibile capire la differenza). Ci si può anche avvalere dell'Arte Marziale denominata Juken, dal cui utilizzo si ricava un minor spreco di chakra nell'utilizzo dell'Arte Magica, che, vista la capacità di vedere il sistema circolatorio e i punti di fuga, permette di bloccare il flusso del chakra dell'avversario rendendogli impossibili l'uso delle tecniche, oltre a poter danneggiare l'avversario con un semplice sfioramento, agendo sempre sul sistema circolatorio e i punti di fuga: da qui il nome che significa letteralmente "Pugno Gentile", e il soprannome del clan Hyuga, "I Nobili della Foglia". Insomma più è sviluppato il byakugan e maggiore è la capacità dell'utilizzatore, tanto maggiori saranno le capacità di visione.

differenza sharingan byakugan
Le differenze con lo Sharingan sono notevoli, in quanto il Byakugan non è in grado di copiare la tecnica dell'avversario, né di prevedere gli attacchi ma, del resto, consente colpi che,se andati a segno, possono danneggiare seriamente l'organismo dell'avversario. La loro caratteristica in comune è la capacità di vedere il chakra, ma il Byakugan è molto più evoluto, proprio per consentire attacchi diretti agli organi interni.Lo sharingan però può anche vedere il chakra esterno, cosa che il byakugan non può fare.Infatti da quanto detto da Kakashi lo Sharingan è un abilità derivata dal Byakugan. e quest'ultimo, per quanto riguarda le capacità di chiaroveggienza, è indubbiamente superiore (visione completa a 359° visione del sistema circolatorio ma non di quello esterno, e tutti i punti di fuga, laddove lo sharingan vede il flusso del chakra delle altre persone.

Quel che è la maggiore debolezza dello Sharingan, cioè la necessità di avere un contatto visivo con l'avversario per esprimere i propri poteri, risulta uno dei punti di forza del Byakugan: questa pupilla può vedere in sostanza "tutto", nel buio, nella nebbia, a distanza, attraverso persone e oggetti, nel pensiero del nemico attraverso gli occhi, ecc.. Dunque la sua peculiarità è proprio nella capacità di percepire praticamente ogni cosa. Ma lo sharingan è capace di prevedere le mosse avversarie anche senza contatti visivi

Però Kakashi dice che il Byakugan viene considerato superiore all'abilità di Sasuke (che, del resto, ne è un derivato) per quanto riguarda le capacità di chiaroveggenza, ma lo sharingan di sasuke non era ancora al completo. Il Byakugan non è in grado di superare la potenza sviluppata dallo stadio finale dello Sharingan, il Mangekyou Sharingan, in quanto le tecniche siano molti più letali di quelle del byakugan.

tecniche byakugan
con il Byakugan, oltre all'abiltà di vedere i punti di fuga, il chakra e quasi saper leggere nel penziero, si possono sviluppare molte tecniche, le più potenti sono la tecnica della rotazione suprema e latecnica delle 64 e 128 chiusure: la rotazione suprema è una tecnica del clan Hjuga, infatti per farla bisogna possedere l'abilità innata del byakugan, inoltre è tramandata soltanto alla casata principale degli Hyuga anche se Neji, membro della casata cadetta, riesce ad impararla e perfezionarla lo stesso. per utilizzare questa tecnica bisogna saper far fuoriuscire il chakra da tutti i punti di fuga, inoltre si deve rotarsi su se stessi in modo da creare un vortice di chakra immenso da respingere qualsiasi cosa. Mentre la tecnica delle 64 e 128 chiusure è una tecnica di attacco che permette di bloccare i punti di fuga del chakra dell'avversario in modo da non farglielo usare più, naturalmente i punti di fuga del chakra nel sistema circolatorio sono 361 quindi nè le 64 chiusure e nè le 128 riescono a chiuderli tutti, ma chiudono i principali. la tecnica delle 128 chiusure è il doppio più potente di quella delle 64 chiusure perchè la velocità dei colpi è raddoppiata e in più chiude il doppio dei fori del chakra.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://mondogiapponese.forumattivo.com
 
abilità innata:byakugan
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondo giapponese :: naruto :: tecniche-
Vai verso: