mondo giapponese

bleach,full metal alchemist,naruto,dragon ball e altri.......
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  Accedi  

Condividi | 
 

 itachi(anulare destro)

Andare in basso 
AutoreMessaggio
shinigami95
Admin
avatar

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 29.01.08

MessaggioTitolo: itachi(anulare destro)   Gio Gen 31, 2008 2:46 pm

Itachi Uchiha (うちは イタチ, Uchiha Itachi?) è un criminale ricercato di livello S del Villaggio della Foglia. Il suo nome significa "donnola". Nella mitologia giapponese, le donnole sono animali che simboleggiano sfortuna e morte. È in coppia con Kisame, ed ha già tentato di rapire Naruto per prendere la Volpe a Nove Code, venendo tuttavia fermato da Jiraiya.

Nella classifica della rivista giapponese Shonen Jump, Itachi è incredibilmente popolare e dopo la sua prima apparizione si è piazzato undicesimo, per poi arrivare nono e sesto nelle votazioni successive. Ultimamente invece ha avuto un calo essendosi riclassificato undicesimo[citazione necessaria].

Itachi fu promosso dall'Accademia Ninja come primo della classe all'età di 7 anni, a 8 anni padroneggiava già l'abilità innata del clan Uchiha, lo Sharingan, divenne Chunin a soli 10 anni e Capitano della Squadra Speciale e Jonin a 13 anni. Per questi suoi straordinari risultati fu considerato fin da subito un genio, ed una pedina fondamentale per rafforzare i rapporti fra il Clan Uchiha ed il villaggio. Suo fratello minore Sasuke invece lo vedeva come un rivale da superare, anche perché loro padre dedicava sempre molte più attenzioni ad Itachi che a lui. I rapporti fra Itachi e suo padre peggiorarono notevolmente dopo una sua assenza ad una riunione del clan; gli unici a mancare alla riunione furono infatti Itachi ed il suo migliore amico Shisui Uchiha, suicidatosi, almeno in apparenza, proprio durante la riunione. Itachi venne sospettato di aver ucciso Shisui e di averne simulato il suicidio, ma questi rigettò le accuse. Due giorni dopo, mentre Sasuke era assente, Itachi uccise tutti i membri del clan, inclusi suo padre e sua madre. Al ritorno del bambino dagli allenamenti, questi lo trovò in una stanza con ai piedi i corpi senza vita dei genitori. Quando Sasuke gli chiese perché l'avesse fatto, Itachi rispose: "Per testare le mie capacità". Pensando di rischiare la vita, Sasuke fuggì all'esterno, ma Itachi lo raggiunse in un istante, dicendogli che non valeva la pena ucciderlo. Rivelò al fratello di aver effettivamente ucciso Shisui, allo scopo di ottenere lo Sharingan Ipnotico; tale occhio infatti si sviluppa soltanto se si uccide il proprio amico più caro. Inoltre disse a Sasuke: "Mi devi odiare! Devi sopravvivere come un miserabile, continuare a scappare, aggrapparti alla vita. E un giorno presentati davanti a me, con i miei stessi occhi." Da quel giorno, Sasuke si considera un vendicatore, ed è disposto a qualsiasi sacrificio pur di uccidere il fratello.

Orochimaru aveva pensato di utilizzare il corpo di Itachi come contenitore per la sua Tecnica dell'Immortalità, anche per ottenere lo Sharingan, ma Itachi era diventato troppo forte per lui, così decise di lasciare Alba per rivolgere le sue attenzioni verso Sasuke.

Sebbene sia l'assassino di un intero clan, ed abbia ucciso il suo migliore amico per ottenere lo Sharingan Ipnotico, Itachi non uccide senza alcun motivo. Infatti, pur avendo l'occasione di eliminarli, ha risparmiato sia Kakashi che Sasuke, preferendo torturarli con lo Sharingan Ipnotico piuttosto che ucciderli.

Nella seconda parte dell'anime Itachi attraverso la tecnica Mutaforma del capo dell'alba fronteggia Kakashi, Naruto, Sakura e Chiyo con lo scopo di rallentarli e permettere la completa estrazione del demone Shukaku. Sebbene Itachi utilizzi solo il 30% del proprio chakra, questo è ugualmente capace di utilizzare gran parte delle proprie tecniche, escluso lo Sharingan Ipnotico. Una sua copia verrà sconfitta da Naruto grazie alla sua nuova tecnica perfezionata durante l'allenamento con Jiraiya, ovvero la versione potenziata del Rasengan (Oodama Rasengan).

Nel capitolo 364 del manga Itachi sibillinamente sembra far intuire a Kisame che forse oltre a lui e a Sasuke, un'altro Uchiha è in circolazione[citazione necessaria]. Invece nel capitolo 366 Itachi incontra il suo fratello Sasuke e dopo un piccolo scontro in cui Sasuke sconfigge immediatamente un Kage Bunshin di Itachi, quest'ultimo gli chiede di raggiungerlo da solo nel nascondiglio degli Uchiha per mettere la parola fine alla questione tra i due fratelli. All'arrivo di Sasuke, Itachi chiede al fratello fin dove possa vedere il suo Sharingan. Questi gli risponde abbastanza lontano da vederlo morto. Dopo un primo scontro tra i due a base di Genjutsu, Itachi rivela a Sasuke l'identità del suo maestro e complice nello sterminio del clan. Questi non è altro che Madara Uchiha il quale rivela ad Itachi entrambi i segreti del Magenkyou Sharingan. Itachi afferma che un uso troppo prolungato dello Sharingan Ipnotico porta alla cecità e l'unico modo per fermare questo lento ma inarrestabile processo è sottrarre gli occhi al proprio fratello ( questo è il motivo per cui ha lasciato Sasuke in vita ). Itachi è convinto che con gli occhi di Sasuke potrà superare il suo maestro e i limiti del clan Uchiha.


Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://mondogiapponese.forumattivo.com
 
itachi(anulare destro)
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
mondo giapponese :: naruto :: per i villaggi-
Vai verso: